English French Spanish German Italian Japanese

Autonomia economica per le donne

Due terzi delle donne dei paesi in via di sviluppo svolgono i lavori più precari e sottopagati, e allo stesso tempo si assumono la maggior parte delle responsabilità della vita domestica, prendendosi cura della famiglia e della terra e preparando il cibo. Il progetto di sviluppo economico di Embracing the World mira a fornire a 100.000 donne disoccupate ed economicamente svantaggiate le competenze e i mezzi per aiutare le loro famiglie a sopravvivere. Fornendo educazione professionale, capitale iniziale, assistenza sul mercato e accesso a micro crediti presso banche che aderiscono all’iniziativa, ETW lavora per cambiare l’equazione economica. Ricerche dimostrano che offrire pari opportunità economiche alle donne è uno dei modi più efficaci per ridurre la povertà di intere comunità.
 

Play
Prev
Next

ETW ha l’obiettivo di fornire a 100.000 donne disoccupate ed economicamente vulnerabili le capacità e i mezzi per mantenere le loro famiglie

In questa foto, le partecipanti al corso ricevono una preparazione professionale di estetista e parrucchiera

Laboratorio di stampa su tessuto

Le donne ricevono la preparazione professionale, il capitale iniziale e l’attrezzatura necessaria per avviare i loro affari

Quando servono degli ulteriori fondi, ETW aiuta le donne a ricevere dei microprestiti da banche convenzionate

Offrire autonomia economica alle donne è provato essere uno dei mezzi più efficaci per ridurre la povertà di intere comunità

 

Preparazione all’autonomia e impiego

Le cooperative di auto-aiuto di ETW si basano su una formula stabilita in India dalla Reserve Bank e dalla Banca Nazionale dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale. Prima di lanciare una fase di preparazione professionale i nostri volontari coordinatori del programma identificano i particolari bisogni di ciascuna comunità in oggetto, le capacità e le risorse esistenti. Dalle proposte e consigli emersi dalle rispettive comunità in questione sono poi selezionati i corsi, che vengono offerti presso stimati istituti professionali. Infine, in base alla vicinanza geografica, sono formate le cooperative di auto-aiuto, ciascuna di circa venti donne (anche gli uomini che appartengono alle famiglie delle donne del gruppo possono ricevere una preparazione professionale).

Mentre le cooperative operano autonomamente, ETW alimenta il loro successo verso l’indipendenza. Oltre ad offrire preparazione professionale, ETW aiuta ciascuna cooperativa ad emergere attraverso un piano di impresa attuabile e assistendola negli imballaggi e nel commercio al minuto dei prodotti del gruppo. Attualmente, sono stati fondati più di 3000 gruppi di auto-sostegno per le donne, ciascuno composto da circa venti donne.

Microcredito

ETW fornisce a ciascuna cooperativa di auto-aiuto una sovvenzione di capitale iniziale. Inoltre, per massimizzare la capacità di guadagno dei gruppi, ETW aiuta ciascuna cooperativa ad aprire un conto bancario. A ogni membro del gruppo è richiesto di depositare un minimo di rupie 10 ogni settimana. Quando il conto di una cooperativa raggiunge un saldo di 1000 rupie, il gruppo può iniziare a ritirare denaro e dare il via a un prestito interno con un basso tasso di interesse. Durante i primi sei mesi dell’attività contabile della cooperativa la banca valuta la capacità di gestione finanziaria del gruppo così che i gruppi risultati idonei possano chiedere prestiti con capitali a rischio. Inoltre, qualsiasi somma di denaro depositata durante i primi sei mesi ha un interesse di 4 a 1, incrementando in tal modo il capitale iniziale della cooperativa del 400%.
Sino ad ora, ETW ha aiutato 1500 cooperative a ricevere micro crediti per ampliare i propri affari, portando beneficio a 30.000 famiglie.

Indipendenza e crescita: le cooperative di auto-aiuto di ETW si avviano all’autonomia

Quando la preparazione professionale è completa, la cooperativa passa ad una forma più autonoma, creando reddito da sola. ETW assiste il gruppo nel trovare un centro attrezzato, dove svolgere la propria attività remunerativa. Alcuni gruppi utilizzano come sede la casa di un membro del gruppo. I gruppi sono incoraggiati a prendere la maggior parte delle iniziative nella fase iniziale e a sostenere le rispettive imprese, mentre ETW fornisce l’addestramento e le materie prime. Grazie a questo sistema, i membri del gruppo ricevono l’intero profitto dei prodotti venduti. Embracing the World non riceve alcun compenso o ritorno finanziario per il suo lavoro con le cooperative di gruppi di auto-aiuto.

I gruppi di auto–aiuto di ETW attualmente stanno portando avanti le loro attività nei seguenti settori:

  • Prodotti di artigianato
  • Contabilità
  • Direzione salone di bellezza
  • Prodotti per l’igiene femminile
  • Prodotti in carta
  • Vestiti alla moda
  • Uniformi
  • Prodotti in pelle
  • Prodotti da forno
  • Coltivazioni di cozze
  • Acquacoltura
  • Tessitura a mano
  • Produzione di fibra di cocco
  • Agricoltura comunitaria
  • Lavorazione del cibo
  • Coltivazioni di banane
  • Produzione di farina di riso

back to top