English French Spanish German Italian Japanese

Terremoto del Gujarat

 

Play
Prev
Next

Nel gennaio 2001, il Gujarat è stato colpito da un terremoto devastante nel quale hanno perso la vita 20.000 persone

ETW ha inviato un gruppo di soccorso composto da 15 medici, due ambulanze e 100 volontari, studenti di Amrita University

I volontari di ETW hanno adottato i tre villaggi più colpiti, costruendo globalmente 1.200 case, ambulatori medici, riserve di acqua, scuola, sale comunitarie, templi e moschee oltre a strade, elettricità e sistemi fognari

Gi abitanti dei villaggi, riconoscenti ad Amma, hanno rinominato i loro villaggi in suo onore. In seguito allo tsunami dell’Oceano Indiano del 2004, molti di loro si sono recati in Kerala per partecipare alle opere di soccorso nella sede di ETW e nell’area vicina

 

Nel gennaio 2001, il Gujarat è stato colpito da un terremoto devastante nel quale hanno perso la vita 20.000 persone. ETW ha subito inviato un gruppo di soccorso composto da 15 medici, due ambulanze e 100 studenti di Amrita University. Subito dopo la tragedia, le vittime hanno ricevuto assistenza medica, alloggi di emergenza, cibo e vestiario. L’assistenza medica è stata garantita per oltre sei mesi con oltre 100 interventi chirurgici effettuati dai medici di ETW.

In seguito, i volontari di ETW hanno incontrato i leader dei villaggi colpiti e hanno adottato tre villaggi che si trovavano nell’epicentro del terremoto. In tutto, sono state costruite 1.200 case, ambulatori medici, riserve di acqua, scuola, sale comunitarie, templi e moschee, oltre a strade, elettricità e sistemi fognari.

Nell’agosto 2006, la città di Surat, ha subito una grave inondazione che è costata la vita a 300 persone. ETW ha inviato un gruppo di medici che ha curato oltre 3.000 pazienti e distribuito medicine per € 26.000.

back to top