you are here:

5
Condividere l’auto

Il pendolare medio emette più di 600 kg di CO2 all’anno, solo guidando l’auto da casa al luogo di lavoro e viceversa. Condividendo l’auto con un’altra sola persona, è possibile ridurre le emissioni di CO2 a metà! Inoltre si risparmia tempo (guidando per la metà del tempo, nell’altra metà potete leggere o recuperare del lavoro arretrato), denaro per benzina e parcheggio, e si contribuisce a risparmiare i combustibili fossili in diminuzione nel mondo.
2905
persone hanno già offerto il proprio impegno:
Contate su di me!
Perché è importante
Cosa possiamo fare?
Benché indispensabili al nostro modo di vivere, non c’è dubbio che le auto siano un problema. L’Associazione Americana sui problemi polmonari riporta che solo negli Stati Uniti 30.000 persone muoiono ogni anno a causa delle emissioni prodotte dalle automobili. Attualmente sul pianeta ci sono più di un miliardo di auto, e il 78% degli spostamenti sono effettuati da una sola persona. Ovviamente c’è spazio per un miglioramento della situazione. Il numero di auto sulla strada oggi contribuisce a una vasta gamma di problemi, dalla congestione del traffico all’inquinamento dell’aria, dalla riduzione delle risorse naturali al riscaldamento globale – l’eccesso di CO2 nell’atmosfera è la causa principale del cambiamento climatico.
Quando scegliete di condividere l’auto, restate sorpresi dai tanti benefici personali. Scoprite di essere meno stressati, perché passate meno tempo alla guida ma raggiungete anche più velocemente la vostra meta. Avrete la soddisfazione di fare la cosa giusta: condividere l’auto è uno dei modi più efficaci e semplici per ridurre le emissioni di CO2, la congestione del traffico e i costi di viaggio. La Guida InDeed per condividere l’auto, che viene inviata alla vostra casella di posta quando cliccate su Contate su di me, , è ricca di consigli su come iniziare e sostenere questa scelta, così da diventare parte della soluzione della crisi ambientale globale.